SEMINARI

Durante il Congresso si svolgeranno 14 seminari  gratuiti, realizzati in 3 sessioni distinte di seminari contemporanei, potrete quindi iscrivervi a tre seminari a scelta: il primo il 24/10, il secondo la mattina del 25/10, il terzo il pomeriggio del 25/10.

 

 

Aggiornamenti al 16 ottobre 2019

GIOVEDI’ 24 OTTOBRE

ORE 16.30 – 17.30

EPM – Sala Pacifico
Centrali di Committenza, qualificazione delle stazioni appaltanti e strumenti innovativi di acquisto –
Efficientamento della spesa energetica e project di servizi
Moderatore: Antonello Podda, Direttore Dipartimento Gestione Accentrata Acquisti ATS Sardegna
Relatori:
– Avvocato Domenico Gentile
– Dott.ssa Sabrina Cenciarelli, Direttore dell’UOC Procedure D’Acquisto e Contratti dell’ASL Roma 2

 

PAREDES – Sala Indiano
Nuovi Criteri Ambientali Minimi nel cleaning professionale: cosa cambia per gli approvvigionamenti in ambito ospedaliero?
Relatori:
– Maria Teresa Piras, Presidente ARPES
– Paolo Fabbri Presidente Punto 3, Esperto di Green Public Procurement

  • Analizzare le novità normative in materia di Green Public Procurement (GPP) e Criteri Ambientali Minimi (CAM)
  • Analizzare i contenuti dei futuri CAM per la fornitura di prodotti di consumo
  • Analizzare i contenuti dei futuri CAM per l’affidamento del servizio di sanificazione per le strutture sanitarie

 

FARE – Sala Atlantico
Nuova governance del Farmaco – Focus sui gas medicali. Legge del 30/12/18 n. 145, comma 575
Breve descrizione: la legge n.145 del 30 dicembre 2018 “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021”, pubblicata sul S.O. n.62 alla G.U. n.302 del 31/12/2018, al comma 575, ha previsto che “nell’ambito della spesa farmaceutica per acquisti diretti è stabilito un tetto pari allo 0,20 per cento relativo alla spesa per acquisti diretti di gas medicinali”. Nell’ultimo paragrafo del comma 578 è altresì indicato che “nell’esecuzione dei contratti, anche in essere, relativi alle forniture dei gas medicinali, è fatto obbligo di indicare nella fattura elettronica il costo del medicinale e quello dell’eventuale servizio, con evidenziazione separata”.
Questa revisione della governance della spesa farmaceutica con la quale si attribuisce un tetto di spesa specifico per i gas medicinali, implica una modifica della fatturazione attualmente applicata, al fine di identificare e separare gli eventuali servizi associati alla fornitura del farmaco dalla stessa fornitura di farmaco gas medicinale.

Relatore: Dott. Aleandro Munno, Direttore del UOC Gestione Contratti di Servizi e Logistica ASL Roma 2

 

COPMA – Sala America del Nord
Innovazione sostenibile nei servizi di sanificazione: il contributo del Sistema PCHS nella riduzione dei costi e delle Infezioni Correlate all’Assistenza

Moderatore: Dott. Nunzio Ianiri, Presidente ATE Associazione Triveneto Economi

“Il Sistema PCHS, l’innovazione efficace”, Dott. Filippo Barbieri, Responsabile Innovazione e Sviluppo COPMA
“Ricerca Multicentrica SAN ICA: l’impatto economico del Sistema PCHS”, Dott.ssa Carla Rognoni Cergas – Università Bocconi Milano
“Innovazione: opportunità e limiti del contesto normativo” Avv. Enrico Michetti, Direttore Gazzetta Amministrativa della Repubblica, Roma
“Il valore dell’innovazione: il ruolo delle Centrali di Committenza” Dott. Gianluca Postiglione, Direttore Generale SORESA


ORE 16.30 – 17.00

BOSTON SCIENTIFIC – Sala America del Sud
Come implementare nuove soluzioni sostenibili, il costo per procedura
Alla luce delle necessità del SSN di ottimizzare i processi di approvvigionamento, ma anche di bilanciare il controllo della spesa con l’erogazione di un servizio sanitario di qualità, risulta importante valutare innovazioni anche nel processo di acquisto. In questa sessione si prenderà in considerazione il prezzo per procedura come soluzione volta al controllo e soprattutto alla previsione della spesa totale. Al contempo tale forma di acquisto permette di offrire al reparto un servizio completo che possa garantire l’accesso a tutti i dispositivi e servizi correlati, con la finalità di offrire il miglior trattamento possibile al paziente.
Nella prima parte del seminario verrà presentata l’esperienza di un dirigente clinico che ha implementato questa soluzione presso il proprio reparto di endoscopia digestiva, a seguire, verranno analizzate le diverse possibilità di approvvigionamento previste dal codice degli appalti per consentire l’acquisto nei termini suddetti..

Relatori:

Costo per procedura, best practice presentata dal punto di vista del clinico. Maria Giovanna Graziani, direttore UOC gastroenterologia ed endoscopia digestiva Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata, Roma.
Modelli di acquisto per il costo per procedura nel settore pubblico. Claudio Amoroso, Direttivo F.A.R.E.

 


VENERDI’ 25 OTTOBRE, ORE 12.30 – 13.30

FARE – Sala Pacifico
Sostenibilità del mercato dei biosimilari: siamo al punto di non ritorno?

Moderatore: Avv. Michele Leonardi, Appaltiamo srl
Relatori:
– Roberto Bonatti, Avvocato Amministrativista
– Francesco Saverio Mennini, Docente di Economia sanitaria Università degli studi di Roma Tor Vergata
– Adriano Leli, Direttore Appalti S.C.R. Piemonte

 

ALCON – Sala Indiano
Acquistare valore in sanità: un paradigma possibile? Confronti con esperienze internazionali
Moderatore: Maria Lugia Barone, Presidente ALE
Relatori:

Value Based procurement in Italia ed in Europa, Luca Pirisi, Confindustria Dispositivi Medici
Il viaggio dell’innovazione in oculistica, Dr. A. Romani (Arezzo)
Alcuni esempi di applicazione in Europa, Stefano Romandini, Alcon

 

WL GORE – Sala Atlantico
Valore della tecnologia nei Dispositivi Medici nel trattamento delle arteriopatie periferiche

Relatori:

Coniugare valore e sostenibilità – F.Scarpa W.L.Gore – S.Lettieri W.L.Gore
Valore delle tecnologie endovascolari nel trattamento di lesioni aortoiliache complesse: sostenibilità economica ed outcomes per il paziente
Prof. M.Antonello AOU Padova
Acquisti di Valore in Sanità: dal fabbisogno clinico al procurement
Prof.ssa V.Vecchi SDA Bocconi School of Management
Dibattito e considerazioni finali –
Prof.ssa V.Vecchi SDA Bocconi School of Management

 

FATER – Sala America del Nord
Nuove forme di procurement nella presa in carico del paziente
Moderatore: Nunzio Ianiri, Presidente ATE
Relatori:
– Piero Fidanza, Avvocato
– Pier Raffaele Spena, Presidente FAIS
– Marco Sartirana, Cergas SDA Bocconi
– Elena Cavaliere, Ginecologa


ORE 12.30 – 13.00

FARE – Sala America del Sud
Rapporto tra Fornitori e AUSL nella gestione della supply chain sanitaria: uno sguardo agli aspetti strategici per un creare un sistema efficiente
Nell’ambito dello sviluppo di progetti integrati nella  supply chain sanitaria, quali sono i vantaggi percepiti nel gestire il servizio richiesto utilizzando fornitori esterni? Quali le barriere e gli aspetti operativi rilevanti nella creazione di un rapporto vincente tra pubblico e privato in tale ambito? Attraverso le esperienze logistiche dell’Emilia Romagna ed all’analisi degli studi condotti a livello nazionale dal Cerismas (Centro di Ricerche e Studi in Management Sanitario), Università Cattolica di Milano verranno rappresentati gli elementi emersi in fase di esecuzione dei contratti che possono ostacolare l’implementazione di un progetto efficiente e gli aspetti che risultano strategici nel miglioramento della supply chain sanitaria.

Relatori:
– Gianluca Prati – DEC e Responsabile della logistica AUSL Romangna
– Antonio Draisci – Direttore Amministrativo Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti Marche Nord

 

ORE  14.30-15.30

MEDTRONIC – Sala Pacifico
Procurement: un driver strategico della Value Based Healthcare

Moderatore: Salvatore Torrisi – Vice Presidente FARE

Nel workshop si approfondiranno esperienze pratiche di sviluppo degli strumenti e dei modelli di procurement basati sul valore nel contesto sanitario pubblico.

  • L’approccio multidimensionale al procurement sanitario: verso un modello innovativo di contratto Value Based
  • Il ruolo del procurement nella costruzione della catena del valore
  • Modelli di offerta basati sul valore: l’esperienza Medtronic

 

MANPOWERGROUP – Sala Indiano
Appalti e somministrazione: due soluzioni diverse per lo stesso obiettivo.

Relatori:

– Giuliana Bensa, Direttore Amministrativo dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico Umberto I
– Massimiliano Brugnoletti, Avvocato
– Francesco Verbaro, Presidente Forma.Temp, Editorialista Sole 24 Ore

 

WERNER&MERTZ – Sala Atlantico
L’esecuzione del contratto: rischi e responsabilità penali ed amministrative (231/01) per stazione appaltante e appaltatore

Relatori:
– Avvocato Paola Brambilla
– Avvocato Alessia Bonasio
– Dott.ssa Karen Fantini

 

TEAM SERVICE – Sala America del Nord
Contratti di concessione: una formula possibile e conveniente per entrambi i contraenti?
Moderatore: Maria Luigia Barone, Presidente ALE
Relatori:
– Gian Luca Viganò, Carlo Maria Badi, ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda
– Adriano Cavina, Avvocato
– Daniele Cappellino, Responsabile Progetto Concessioni e Gestione Impresa Pizzarotti

 


APPALTIAMO – Sala Australia
L’angolo del confessionale: consulenza in loco in materia di appalti pubblici di lavori, servizi, forniture
Avv. Vittorio Miniero – Avv. Michele Leonardi

I professionisti di Appaltiamo saranno a disposizione per fornire consulenza, chiarimenti e approfondimenti in materia di appalti pubblici di lavori, servizi e forniture. Potranno essere posti quesiti relativi alla predisposizione o alla partecipazione a procedure di gara o ad affidamenti di qualsiasi natura. La consulenza si svolgerà per ciascun partecipante in seduta riservata della durata di circa 15/20 minuti. Avranno la precedenza i partecipanti che si saranno previamente iscritti tramite il form
https://iscrizioni.appaltiamo.eu/fare2019